La Rete Europea Tandem Plus, vede la sua costituzione nel gennaio 2007, con l'Assemblea Generale tenutasi a Lille, Francia.

La costituzione del Network rappresenta il risultato tangibile di una trasformazione, che converte il paternariato preesistente in una Rete Europea.

L'iniziativa proposta dal partner francese, riceve pieno sostegno dai soggetti già coinvolti nel partenariato, i quali avevano constatato la necessità dell creazione di una nuova struttura al fine di poter continuare ad operare in maniera efficiente nell'ambito dei progetti comuni, e soddisfacendo anche i bisogni emersi da parte di alcuni soci.

Nelle successive Assemblee Generali, la situazione si evolve: nel giugno del 2007 a Granada (Spagna) si formula la prima ipotesi di statuto, e si dettano le regole di funzionamento condivise dalla Rete; successivamente ad ottobre dello stesso anno, a Lisbona (Portogallo) le proposte di statuto e di funzionamento vengono poste sotto esame.

Nel Febbraio 2008 a Lille, si assiste ad un approfondimento e formalizzazione dello statuto, nonchè all divisione delle mansioni tra i partner della neonata Rete TANDEM PLUS. La firma dell'accordo tra i partner fondatori avviene presso il municipio della città di Lille.

Cinque mesi più tardi, a Roma si procede ad un rafforzamento dello statuto, ad una più accurata definizione dei ruoli dei partner, che porterà direttamente, alla costituzione ufficiale della Rete TANDEM PLUS a Granada il 13 e 14 ottobre sempre dell'anno 2008.

Nel novembre successivo, lo statuto della Rete TANDEM PLUS è registrato ufficialmente presso la Prefettura di Lille, e nel febbraio 2009 viene aperto il conto corrente della Rete. A questo punto la rete TANDEM PLUS può iniziare ad operare.

La rete è identificata come un ente di forma associativa senza fini di lucro, di livello europeo dotato di personalità giuridica e nasce con la volontà di avvicinare le esperienze delle diverse organizzazioni aderenti per unirle nella lotta contro la povertà, il disagio e l'esclusione sociale.